Bando per i tirocini all'estero: riaperti i termini all'Università di Sassari

di SSN
L'Università degli Studi di Sassari ha riaperto i termini relativi al bando Erasmus+ Traineeship 2018/19 e mette a disposizione un elevato numero di cospicue borse di studio per svolgere un tirocinio all'estero. Destinatari di questa opportunità sono tutti gli iscritti all'Università di Sassari: ai corsi di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, corsi di dottorato, master di I e II livello e scuole di specializzazione dei dipartimenti e struttura di raccordo dell’ateneo. Gli interessati dovranno consegnare la domanda entro le 12.30 del 31 ottobre. Il bando e la modulistica sono pubblicate sul sito dell'Università al seguente link: https://www.uniss.it/bandi/riapertura-bando-erasmus-traineeship-201819.

L'Erasmus+ Traineeship apre le porte di imprese, istituzioni, centri di ricerca, università in tutti gli Stati membri dell'Unione Europea. Oltre a potersi candidarsi per le sedi convenzionate con l'ateneo, gli studenti possono proporre un proprio percorso di formazione presso una diversa sede di destinazione, purché situata in uno dei Paesi che ha aderito al Programma. La durata delle mobilità parte da un minimo di 2 e fino a 6 mesi (prorogabili).
Quest'anno la Commissione europea ha deciso di agevolare in modo particolare quei percorsi di tirocinio finalizzati all'acquisizione delle "digital skills", competenze digitali quali sicurezza informatica, analisi dei big data, intelligenza quantistica o artificiale, linguaggi di programmazione, ottimizzazione dei motori di ricerca –SEO, web design, digital marketing, sviluppo software, graphic design.

Grazie ad un elevato cofinanziamento concesso dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca – il più alto tra tutti gli atenei italiani – l'Università di Sassari è in grado di offrire borse di studio sempre più ricche.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo