Sistema idrico dell’Asinara, firmato l’accordo di programma

«La firma dell’accordo di programma per l’adeguamento del sistema idrico dell’Asinara rappresenta un primo step per adeguare i servizi fondamentali dell’Isola. Non possiamo che essere soddisfatti per essere riusciti, insieme agli altri enti, a trovare un punto di intesa nell’esclusivo interesse pubblico».

È il commento del sindaco di Porto Torres Sean Wheeler, che stamattina ha firmato insieme all’assessore regionale all’Industria Maria Grazie Piras, al commissario della Conservatoria delle coste Gianni Pilia e all’amministratore unico di Abbanoa Abramo Garau, l’accordo di programma che permetterà la riqualificazione del sistema idrico dell’isola dell’Asinara.

«Si tratta di un primo step per adeguare i servizi fondamentali dell’Asinara e far sì che l’isola possa avere un pieno sviluppo, anche dal punto di vista della ricettività – dichiara il sindaco Wheeler - dopo la firma dell’accordo abbiamo già calendarizzato il prossimo incontro con Abbanoa, la Conservatoria e il Parco per definire nel dettaglio i progetti e il percorso da seguire per l’implementazione del servizio idrico».

«Questa firma arriva dopo un percorso lungo, travagliato e con qualche tensione. Il nostro unico obiettivo è sempre stato dare all’Asinara quanto gli spetta e siamo soddisfatti di aver trovato un’intesa con gli altri enti».





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo