Danni ad Alghero, al via le richieste di risarcimento

di SSN
La Regione Sardegna comunica che, in attesa dell’adozione di una direttiva per la disciplina dell’attuazione della legge regionale n. 26/2015 recante “Interventi urgenti a favore dei privati e delle attività produttive danneggiati a seguito di eventi calamitosi in Sardegna”, i proprietari degli immobili e dei beni mobili registrati e i titolari delle attività economiche/produttive danneggiate, ad eccezione delle attività riguardanti il comparto agricolo e zootecnico, potranno consegnare le schede di rilevamento del fabbisogno entro il 15 novembre 2018 all'Ufficio protocollo del Comune di Alghero: tramite consegna a mano all'Ufficio Protocollo del comune di Alghero, in via Cagliari n. 2, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00, sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00, martedì e giovedì anche al pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 17.30; con invio postale all'indirizzo: Comune di Alghero, piazza Porta Terra n. 9 - 07041 Alghero riportando sulla busta "Segnalazione danni evento calamitoso del 29 ottobre 2018; tramite PEC all'indirizzo protocollo@pec.comune.alghero.ss.it.

Le segnalazioni sono prodotte esclusivamente ai fini della ricognizione e non costituiscono riconoscimento automatico di eventuali contributi a carico della finanza pubblica per il ristoro dei danni subiti. I moduli di segnalazione sono disponibili presso InfoAlghero (via Cagliari n. 2, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30, il sabato dalle 9 alle 13) e scaricabili dai siti del Comune di Alghero e della Protezione civile della Sardegna.

--

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo