A Sassari “Inventa le tue nozze - L'unico laboratorio del Wedding in Sardegna”

L’1 e il 2 dicembre si terrà a Sassari - presso il padiglione espositivo di Promocamera - il primo evento specializzato del Wedding nel Nord Sardegna.“Inventa le tue nozze” è il titolo della manifestazione, assolutamente innovativa, che mira al coinvolgimento degli operatori specializzati nel settore nozze e cerimonia e delle future coppie.Si tratta di un evento fortemente voluto dalla Wedding planner & designer Paola Repetto Consoli, la quale già da tre anni lo organizza autonomamente a Cagliari. L’edizione di Sassari sarà realizzata in partenariato e con la collaborazione della Camera di Commercio di Sassari-Nord Sardegna e della propria Azienda Speciale Promocamera.Per l’occasione sarà realizzato un ambiente suggestivo, emozionale, elegante, con un allestimento a forte impatto che consenta ai futuri sposi e visitatori di essere immediatamente catapultati nella dimensione magica del matrimonio.

Promuovere gli operatori del Wedding, diventare un punto di riferimento annuale per gli sposi e creare occasioni di incontro sono i tre obiettivi principali di quella che non può essere considerata una fiera, così come spiega l’ideatrice dell’evento: “Questa manifestazione ha delle caratteristiche sue peculiari che non l’assimilano alla fiera per tre ragioni: per quello che è l’arredo dell’ambiente, per quello che è la strutturazione dello spazio degli espositori e per il fatto che è un evento che contiene una serie di altri eventi”.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione del "laboratorio del Wedding", tenutasi questa mattina alla Promocamera, alla presenza del Presidente della Camera di Commercio, Gavino Sini, e del Direttore di Promocamera, Luigi Chessa, Paola Repetto Consoli ha anche spiegato come ci sia stata un’evoluzione da  matrimonio intesa come festa familiare a evento a tutti gli effetti da organizzare affidandosi a professionisti.Una manifestazione di settore che si rivolge a un segmento specifico del mercato sia dal lato della domanda sia da quello dell’offerta.Sono circa 40 gli operatori che hanno aderito alla due giorni, ma c’è ancora tempo per fare domanda di partecipazione, e che avranno quindi un proprio spazio a disposizione.

“Questi stessi spazi nei quali i vari operatori proporranno i loro servizi non hanno pareti, sono degli open space. Ogni operatore, nel rispetto dello spazio, darà il meglio di sé e lo caratterizzerà in funzione della sua offerta”.
Nel corso della due giorni sono previsti una serie di eventi. Per quanto riguarda gli abiti da sposa si è pensato non a una sfilata, ma a una vera e propria coreografia dal nome “Magie di nozze”. Sarà infatti realizzata la simulazione di un ricevimento. Durante le giornate si terrà anche un laboratorio per la decorazione dei biscotti e un fotografo scatterà istantanee ai futuri sposi.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo