Miniera Olmedo, Piras incontra sindacati e lavoratori

La vicenda che riguarda la miniera di Olmedo e i lavoratori impiegati nel sito estrattivo, attualmente non in attività, è stata esaminata oggi a Cagliari in un incontro convocato dall’assessora dell’Industria, Maria Grazia Piras. All’incontro erano presenti i sindacati, una delegazione dei lavoratori, rappresentanti della società IGEA e il Sindaco di Olmedo. L’assessora Piras ha reso noto che, alla scadenza dell’avviso di procedura di evidenza pubblica per il conferimento della concessione di coltivazione del giacimento di bauxite nella miniera, non è stata presentata nessuna offerta. La scadenza era fissata al 5 novembre scorso. Nonostante il bando sia andato deserto, precisa l’Assessorato, c’è ancora la possibilità che soggetti imprenditoriali interessati alla concessione possano presentare le istanze. Questa possibilità sarà esaminata quanto prima con gli uffici regionali competenti. In previsione di tale opportunità, e in prosecuzione di quanto già si sta attuando, l’assessora Piras ha ricordato che nella prossima manovra finanziaria è previsto un nuovo stanziamento di risorse per garantire la gestione della miniera, in termini di sicurezza e sorveglianza, al momento affidata a IGEA che dal maggio scorso utilizza una buona parte dei lavoratori del sito. Nei prossimi giorni sarà convocato un nuovo incontro, al quale sarà invitato anche l’Assessorato del Lavoro, per approfondire i diversi temi e verificare anche le opportunità degli strumenti offerti da Lavoras.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo