Sassari, il 19 e 20 ottobre le giornate digitali della Camera di Commercio

La competizione tra cinque istituti per aggiudicarsi il titolo di scuola più innovativa della Sardegna e un evento sull'orientamento al lavoro, la cultura d'impresa e il mondo dell'istruzione. Il 19 e il 20 novembre la sede dell'ente camerale in via Roma ospiterà un doppio appuntamento intitolato "Camera Orienta, le giornate digitali della Camera di Commercio". La prima giornata sarà dedicata alla finale regionale del Premio nazionale scuola digitale, organizzata a Sassari dall'Istituto Agrario Pellegrini: di fronte a una giuria di esperti si sfideranno progetti innovativi nel campo della cucina e chimica 3D, agricoltura 4.0, turismo digitale e nuove tecnologie. Le idee sono state elaborate dagli studenti di Oristano, Sorgono (insieme a quelli di Pratosardo e Siniscola), Cagliari, Sassari e Iglesias. Il 20 novembre sarà invece la volta del Camera Orienta Opportunity Day,  che ha come destinatario finale il mondo della scuola su tematiche che si legano all’orientamento al mondo del lavoro passando per la cultura di impresa.

I lavori del 19 prenderanno il via alle 9 e 30 con il saluto delle autorità e l'intervento introduttivo dei referenti della Scuola polo Niccolò Pellegrini di Sassari, il dirigente scolastico Paolo Acone e il professor Mauro Solinas, insieme al presidente della Camera di Commercio Gavino Sini. Alle 10 e 15 l'attivista digitale Antonella Fancello proporrà una riflessione sulla cittadinanza digitale, seguita da un intervento motivazionale curato da due giovanissimi, Valeria Cagnina e Francesco Baldassarre della scuola di robotica Valeriacagnina.tech che sta ottenendo diversi riconoscimenti a livello nazionale. Sarà poi la volta di Anna Rita Vizzari, Referente del Piano Nazionale Scuola Digitale - Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna. Dalle 11 alle 12 gli studenti potranno confrontarsi con alcune esperienze innovative del territorio: Simone Mastrogiacomo di Veranu, Antonio Solinas di Abinsula, Michele Cau del FabLab Sulcis, Alessandro Lutzu del FabLab Make in Nuoro. A mezzogiorno inizierà la sfida vera e propria con la presentazione dei cinque progetti in gara, a cura di Antonello Fresu. Gli studenti saliranno sul palco e grazie all'aiuto di un video presenteranno il proprio progetto. Alle 12 e 50 la giuria proclamerà il vincitore che parteciperà alle finali nazionali. Nel corso della mattinata si esibirà il giovane gruppo di canto a tenore “Sos Isteddos” di Pattada, e le scuole del primo e secondo di ciclo potranno seguire dei laboratori di coding, robotica, making e creatività guidati dai mentor del FabLab Sulcis, Fab Lab Make in Nuoro e della scuola  di robotica valeriacagnina.

Il 20 novembre, a partire dalle 9,30 sarà “CameraOrienta” a catalizzare l’attenzione, con un appuntamento sull’orientamento al lavoro e cultura di impresa per consentire ai giovani e ai docenti di conoscere l’evoluzione del lavoro sul nostro territorio ed entrare in contatto con numerose realtà locali.

Numerosi i temi trattati nel corso della mattinata. I lavori saranno introdotti da Pietro Esposito, Segretario Generale CCIAA Sassari, seguiranno gli interventi "Andare “oltre” l’Alternanza Scuola-Lavoro", nell’intervento di Alessandro Massidda, dell’Ufficio Regionale Scolastico; “I servizi di Job Placement dell’Ateneo sassarese” nell’analisi di Gianluigi Sechi e Maria Grazia Spano, Ufficio Job Placement Università degli Studi di Sassari; “L’EURES e i progetti di mobilità” sarà oggetto dell’intervento di Angela Maria Deidda, rappresentante Ufficio di coordinamento nazionale; “L’ANPAL Servizi per la scuola” con il contributo di Paolo Moser, ANPAL Servizi; “Gli strumenti per l’orientamento al lavoro e al placement della Camera di Commercio di Sassari” nell’analisi di Paola Grimaldi e Cristina Balestrieri della Camera di Commercio di Sassari.

Nel corso della manifestazione si terrà un seminario rivolto a dirigenti, docenti e operatori delle scuole impegnati nel progetto ASL che ha come obbiettivo quello di presentare gli strumenti per l’orientamento al lavoro e al placement delle CCIAA, dell’Università di Sassari e dell’EURES (sui progetti di mobilità internazionale).

In contemporanea avranno luogo una serie di workshop sulle tematiche della tecnologia e del turismo digitale rivolti agli alunni delle terze, quarte e quinte classi realizzati con la collaborazione di giovani imprenditori prestati alla didattica. I Dirigenti Scolastici e i docenti interessati a partecipare al Seminario del 20 novembre potranno iscriversi on line sul sito camerale www.ss.camcom.it



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo