Sabato a Sassari nei mercati di Campagna amica la festa del pesce a miglio 0 e dell’olio

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
Pesce a miglio 0, consumo responsabile dei prodotti ittici, sostenibilità delle produzioni, rispetto della remunerazione dei pescatori e certificazione della qualità e sull’origine. Domani nel mercato coperto di Campagna Amica di Luna e Sole a Sassari, dalle 10 alle 13, ci sarà la festa del pesce a miglio 0, che si tiene all’interno del progetto nazionale di Coldiretti Impresa Pesca e Campagna Amica che sta facendo il giro di tutte le regioni e che ha già fatto tappa con successo in Sardegna la settimana scorsa a Cagliari. Il progetto mira a promuovere ed incentivare le imprese ittiche familiari nella vendita diretta mettendole in contatto con il consumatore.

Sarà possibile acquistare e conoscere direttamente dai pescatori le specie dei pesci locali e di stagione e le ricette (si potranno acquistare anche le fritture di pesce), scoprendo la ricchezza dei nostri territori e la pesca e acquacoltura che rispettano l’ambiente, limitando il prelievo delle risorse marine e valorizzando le produzioni ittiche. Saranno diffuse e presentate anche le ruote della stagionalità del pesce, che sarà possibile conoscere anche attraverso dei totem e video. Le varie specie di pesce pescati nei nostri mari, diversamente dai prodotti della terra, si possono trovare tutto l’anno e indistintamente in tutte le regioni. Ciò che però ne definisce la stagionalità sono le grandi quantità con cui vengono catturate in certi periodi e in certi luoghi. Quantità che determinano un netto calo del prezzo sui mercati, essendoci disponibilità maggiore rispetto al resto dell’anno.

Contemporaneamente, nel mercato di Campagna Amica che si tiene all’Emiciclo si terrà invece la giornata dell’olio, della molitura e delle olive, intitolata "Dalle olive all'olio e laboratorio del gusto e dei sensi". Salvatore Sanna, dell'azienda agricola Marella di Ittiri, in collaborazione con il tutor del mercato presenteranno la filiera delle olive, le diverse cultivar presenti nel territorio. Inoltre affiancheranno gli studenti della scuola media Tola di Sassari che si cimenteranno nella spremitura delle olive con il torchio manuale.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)