Sassarese sbarca a La Maddalena con hashish e marijuana. Arrestato

di SSN
Era appena sbarcato alla guida della sua auto al porto di La Maddalena quando i finanzieri della Sezione Operativa Navale hanno fermato un quarantenne di Sassari che aveva manifestato forte nervosismo al momento del controllo tale da indurre i militari della Guardia di Finanza ad estendere il controllo anche ai bagagli trasportati.
A seguito dell'ispezione è emerso che una delle borse al seguito conteneva sostanza stupefacente, in particolare, dieci involucri di hashish per un peso complessivo di 70 grammi e un involucro con 110 grammi di marijuana.
Immediatamente allertati dai colleghi del Navale, i militari della Compagnia Guardia di Finanza di Sassari hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione del soggetto dove venivano rinvenuti ulteriori 29 grammi di marijuana e 2 bilancini di precisione.
Il responsabile, su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania, è stato arrestato e condotto presso la caserma della Guardia di Finanza di Olbia per il successivo processo per direttissima.
Il servizio di ieri testimonia ancora una volta la perfetta sinergia tra le diverse componenti della Guardia di Finanza (navale e territoriale) che operano sul territorio della provincia di Sassari attuata con la predisposizione di servizi integrati finalizzati alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, settore nel quale il Corpo investe da sempre notevoli risorse a tutela dei cittadini.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo