Alghero, tutti mobilitati per la 4 corsie

Si allarga la rivendicazione popolare per chiedere con forza il completamento della SS291 tra Sassari e Alghero a 4 corsie, come previsto dal progetto Anas all'attenzione della competente commissione VIA.

Migliaia i cittadini che hanno voluto firmare per una battaglia giusta e irrinunciabile, presso il presidio permanente istituito da domenica scorsa proprio nel sito dove la strada s'interrompe. Luogo-simbolo, da sei giorni sede temporanea del Sindaco di Alghero, della Giunta comunale e di tutte le forze politiche, sociali e cittadine del Comune di Alghero che sostengono la volontà forte del territorio di veder completata la strada SS291 con la realizzazione dell’importante infrastruttura in continuità al precedente tracciato. Una solidarietà che coinvolge associazioni, sindacati, comitati di quartiere e istituzioni.

Da sabato, aperto anche un presidio in Centro storico, proprio all'inizio di via Kennedy sul Largo San Francesco. Sarà possibile firmare per sostenere la ferma volontà del territorio di vedere completata la strada senza ulteriori intoppi o perdite di tempo anche domenica dalle ore 10. In allegato alcuni scatti di questa mattina presso la SS291 e il nuovo presidio ubicato nel centro città.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo