A Sassari 20 "riciclette" per la strada

È l’oggetto che meglio testimonia il valore ambientale dell’alluminio, un materiale riciclabile al 100% e infinite volte. La Ricicletta, city bike prodotta dal Consorzio Cial, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio, è ottenuta con l’equivalente di circa 800 lattine per bevande in alluminio. Un concorso web ne ha messe in palio 100, 20 in ogni città toccata dagli Aludays, giornate di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata e il riciclo dell'alluminio. A Sassari, che ha ospitato il tour, patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e dal Comune di Sassari, dal 17 al 21 ottobre, hanno vinto la Ricicletta Esmeralda Nieddu, Marianna Dedola, Stefano Sanna, Gabriella Carlini, Salvatore Marino, Raffaella Natalina Meloni, Nanni Terrosu, Claudia Maniga, Sergio Gavini, Maria Speranza Giola, Susy Del Priore, Ines Solinas, Marco Marino, Stefano Marino, Giovanni Corona, Barbara Piana, Claudia Solinas e Gianluigi Puddinu.

Il concorso, che si è concluso lo scorso 20 novembre e che ha visto la partecipazione di oltre 15 mila persone nelle città toccate dagli Aludays, Cosenza, Salerno, Lecce, Sassari e Cagliari, è uno dei tasselli che vanno a comporre, insieme al tour nelle piazze e alla campagna radio e sui social, l’impegno del Consorzio Cial nella promozione del messaggio ambientale di cui è portavoce.Gli Aludays hanno visti coinvolti in 25 giorni di eventi, circa 38 mila cittadini, che hanno visitato gli stand e dialogato con gli operatori di Cial per le strade delle città toccate dal tour, e oltre 600 studenti, in visita negli stand insieme agli insegnanti.

A Sassari i risultati di raccolta dell'alluminio sono incoraggianti: il pro-capite cittadino si assesta sui 325 grammi abitante anno (41 tonnellate totali nel 2017) e l’obiettivo a breve termine che Cial e Comune di Sassari si sono dati, insieme al Cipo, Consorzio Industriale Oristanese, è quello di raddoppiare questi numeri nel giro dei prossimi due anni. Con 41 tonnellate di alluminio riciclato, come quello raccolto a Sassari nel corso del 2017, si possono realizzare 4.500 city bike, 88.800 caffettiere moka, 36.900 padelle, 27.400 lampade da scrivania, 5.600 cerchioni per auto, 4 carrozze di un treno ad alta velocità.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo