Porto Torres. Natale ed Epifania, al via gli appuntamenti con la cultura e per i più piccoli

 (foto: Ufficio stampa Comune Porto Torres)
(foto: Ufficio stampa Comune Porto Torres)
Prendono il via domani, sabato 8 gennaio, le iniziative promosse dal Comune di Porto Torres in collaborazione con artisti, associazioni locali e commercianti per le festività natalizie. Il Palazzo del Marchese aprirà le porte ai visitatori che potranno ammirare l’originale presepe in rafia e la mostra multimediale dedicata ad Andrea Parodi. Per tutto il mese si susseguiranno all’aperto momenti d’intrattenimento per i più piccoli ideati dalle associazioni, fino allo spettacolo dell’Epifania organizzato dal Comune di Porto Torres, che culminerà con il musical show e la parata dei cartoons in Piazza Umberto I e nel Corso Vittorio Emanuele.

Il piano terra del Palazzo del Marchese ospiterà la mostra a tema natalizio di Biagina Serra, autrice dell'originale presepe realizzato con rafia intrecciata. L'opera rappresenta la Natività in versione sarda, con personaggi in costume tipico. Al primo piano è prevista l'apertura straordinaria, nei pomeriggi, della Mostra multimediale dedicata ad Andrea Parodi, con visite speciali riservate alle scolaresche le mattine del 12, 14 e 15 dicembre. Da domani attraverserà le vie della città, nei weekend e fino alla vigilia, la slitta di Babbo Natale della Pro Loco di Porto Torres, dell’Aget e dei Tamburini e Trombettieri Porto Torres. Saranno accese in serata le installazioni luminose in Piazza della Consolata e nella Piazza Umberto I. Il 9 dicembre verrà inaugurata nel Rifugio De Amicis la mostra Panoramiche di Sardegna, di Arnaldo Maiorani, aperta al mattino e nel pomeriggio, fino al 20 dicembre. Diversi gli appuntamenti programmati nella Biblioteca comunale. Il 14, alle 16:30, Libri in scatola, laboratorio creativo per mamma e papà. Il 22 dicembre alle 10:00 e alle 11:30 c’è la Bibliotombolata per bambini dai 3 ai 6 anni e dai 7 ai 12 anni. Dal 21 dicembre al 5 gennaio ritorna l’iniziativa Bibliotecari per un giorno rivolta a bambini e giovani dai 7 ai 14 anni. Venerdì 11 gennaio alle 10:30 il Gran finale dedicato alla fascia d'età dai 7 ai 14 anni. Il pomeriggio del 16 dicembre c’è l’immancabile appuntamento con gli Elfi di Intragnas per A Naddari tutt’impari. I più piccoli potranno giocare e disegnare insieme agli aiutanti di Babbo Natale, degustando dolciumi e caramelle. Sarà la scalinata della Basilica di san Gavino ad accogliere quest'anno la nuova edizione di Miracolo di Natale, il 19 dicembre, la manifestazione promossa da Marco Pireddu e Don Michele Murgia insieme alle associazioni di volontariato per raccogliere generi alimentari a lunga conservazione, prodotti per bambini e giocattoli da destinare alle persone bisognose. Dalle 9:00 alle 21:00 ognuno potrà recarsi nei pressi della scalinata e portare la propria busta di doni; durante tutta la giornata si alterneranno flashmob di diversi artisti, visite guidate e sorprese con i Babbi natale. Il 22 e il 23 dicembre i commercianti organizzano Natale in Centro. Dalle 16 alle 22 si susseguiranno animazioni per bambini con laboratori, aree videogame, giochi gonfiabili, musiche natalizie, laboratori di biscotti, balli, street food e tante altre sorprese. Sempre il 23, alle 19:30, la chiesa di Cristo Risorto sarà teatro del Tradizionale Concerto di Natale dei Cantori della Resurrezione, un percorso in musica e parole che proietterà gli ascoltatori in un’atmosfera natalizia unica, fatta di brani sacri inediti e tratti dal repertorio dei Cantori. Il primo gennaio nella spiaggia di Balai si ripeterà dalle 11:15 il tradizionale Bagno di Capodanno, fra i principali e più partecipati appuntamenti in Sardegna dedicati ai tuffi di buon augurio. Il giorno dell’Epifania alle ore 16:00 partirà la quindicesima edizione de La Befana in piazza con il musical show in Piazza Umberto I: in scena i cartoons più amati dai bambini, coreografie, canzoni, tante befane che distribuiranno dolci e caramelle e la parata con i figuranti e l’orchestra itinerante formata da quindici elementi. «Anche quest’anno – afferma l’Assessora alla Cultura, Mara Rassu – in sinergia con le nostre associazioni e i commercianti riusciremo a proporre in città diverse forme d’intrattenimento durante il periodo natalizio, puntando soprattutto su quelle dedicate ai più piccoli. In questi giorni sono cominciati gli spot nelle emittenti radio locali e come forma di promozione visiva abbiamo scelto di affidarci alla vela pubblicitaria. Il Palazzo del Marchese riaprirà le porte all’artigianato e alla cultura, così come il Rifugio De Amicis che ospiterà una bella mostra fotografica. Ringrazio tutti coloro che si sono attivati per proporre tanti piccoli eventi culturali che contribuiranno a farci vivere l’atmosfera delle feste». Per tutte le informazioni è possibile consultare il Calendario Eventi sul sito www.comune.porto-torres.ss.it.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa Comune Porto Torres)