"Uniss goes nano", mini simposio dedicato alle nanoscienze e alle nanotecnologie all’Università

di SSN
Si parlerà della rivoluzione innescata dalle nanotecnologie lunedì 17 dicembre alle 15 nel Dipartimento di Chimica e Farmacia dell'Università di Sassari in via Vienna.
Una rivoluzione che ha portato a una crescita continua di applicazioni industriali e di un mercato dalle enormi potenzialità di sviluppo. La scoperta di nuovi nanomateriali, come il grafene, le nanoparticelle quantistiche, i nanotubi di carbonio e i materiali bidimensionali ha permesso non solo lo sviluppo di nuovi prodotti e sistemi dalle straordinarie proprietà, ma ha anche spostato in avanti la frontiera della conoscenza e la nostra capacità di manipolare la materia su scala atomica.

Le nanotecnologie sono diventate in breve un settore strategico e di fondamentale importanza per lo sviluppo economico e industriale. I ricercatori  dell’Università di Sassari sono all’avanguardia nelle nanoscienze e nelle sue applicazioni, in particolare per quanto riguarda il settore medico e biologico, che sarà sempre più cruciale per lo sviluppo della medicina personalizzata.
Durante il simposio "Uniss goes nano", lunedì i ricercatori dell’Università di Sassari si confronteranno e discuteranno sui prossimi progetti e su come poter trasferire nel territorio e alle imprese la conoscenza, favorendo la creazione di start-up.
L'evento è aperto a tutti gli interessati.
 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo