Il treno non si ferma, spacca due vetri e aziona il freno di emergenza

di SSN
La Polizia di Stato denuncia in stato di libertà un uomo per interruzione di pubblico servizio e danneggiamento. Ieri mattina, gli operatori del Posto di Polizia Ferroviaria di Chilivani, hanno denunciato un uomo di 52 anni.

L’uomo, mentre si trovava a bordo del treno diretto da Cagliari ad Olbia, ha lamentato un malore pretendendo che il capotreno effettuasse una fermata presso la stazione di Bonorva, sosta non prevista nell’itinerario di quel convoglio.
Al rifiuto del capotreno, l’uomo ha estratto un martelletto frangivetro ed ha colpito due vetri della porta del vagone, mandandoli in frantumi quindi, ha azionato la frenata di emergenza, interrompendo la corsa del treno.

Gli agenti della Polfer sono intervenuti tempestivamente, rintracciando il passeggero sul primo binario della stazione ferroviaria di Chilivani, il quale è stato immediatamente affidato alle cure dei sanitari e trasportato presso il più vicino ospedale, dove si è categoricamente rifiutato di farsi visitare.

Le sue azioni sconsiderate gli hanno procurato una denuncia in stato di libertà mentre il martelletto frangivetro è stato sequestrato. L’immediato intervento degli operatori conferma il quotidiano impegno della Polizia Ferroviaria per assicurare e garantire la sicurezza, nel rispetto delle prerogative della Specialità.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo