Notte di controlli della Polstrada a Sassari, diciassette patenti ritirate

di SSN
Nell’ambito delle iniziative per limitare il grave fenomeno degli incidenti stradali, anche con conseguenze mortali, la Polizia Stradale prosegue i servizi per il contrasto della guida in stato di ebbrezza alcoolica e sotto l’effetto di sostanza stupefacente.

Con questi obiettivi, nella notte tra sabato e domenica, con l’ausilio di personale medico della Polizia di Stato, è stato svolto un servizio mirato per il contrasto alla guida pericolosa connessa all’alterazione dello stato psicofisico dei conducenti, che ha riguardato, in particolare Sassari.

Tra i circa cento conducenti sottoposti a controlli, sedici sono stati denunciati penalmente per guida in stato di ebrezza alcolica e uno per guida sotto l’effetto di cocaina, con un totale di diciassette patenti ritirate, con sospensioni fino a due anni. In un caso, il tasso alcoolico nel sangue, superiore a 5 volte il consentito, ha determinato il sequestro ai fini della confisca dell’autoveicolo.

Numerose, inoltre, le verifiche amministrative a TAXI e NCC, che hanno portato a identificare e sanzionare un noleggio con conducente, con tanto di stemmi pubblicitari, completamente abusivo. Per lui è scattata una pesante sanzione con il fermo del veicolo fino a 8 mesi. La Polizia Stradale intensificherà i controlli in vista delle festività natalizie al fine di contrastare tutti quei comportamenti che statisticamente rappresentano le maggiori cause di incidenti stradali.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo