Aperta la campagna di crowfounding del progetto cinematografico e ambientale "The Man of Trees"

A un anno esatto dalla presentazione ufficiale di “The Man of Trees”, il progetto cinematografico e ambientale indipendente ideato e diretto dal regista sassarese Tore Manca e prodotto da Mater-ia, liberamente ispirato al racconto “L’uomo che piantava gli alberi” dello scrittore francese Jean Giono - che nel suo percorso di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali ed ecologiste intrapreso ha toccato angoli particolari e nascosti in diverse località dell'isola - parte la campagna di raccolta fondi crowfounding “produzionidalbasso”: http://sostieni.link/20195.

L’iniziativa sarà aperta sino al 28 febbraio 2019 e nasce con l’intento di coprire tutti i costi di produzione affrontati dalla troupe - che in oltre due anni di lavorazione ha sdoppiato e triplicato i ruoli per autoprodursi in maniera libera e indipendente - e per coinvolgere il maggior numero di persone in un progetto propositivo che appartiene alla collettività, perchè ogni singola persona può fare tanto per la Natura.

Per i sostenitori che vogliono contribuire a sostenere il progetto e risvegliare l’amore per la natura maltrattata e abusata, attraverso l’uso della video-arte, della danza, della musica, della poesia e del cinema sperimentale, in dono una piccola e preziosa ghianda – la vera protagonista del film “the man of trees” - da piantare ovunque si voglia e assistere così al miracolo della Vita vedendola crescere e trasformare in quercia nel tempo di circa 8 mesi, e altri premi quali il dvd del film, la borsa in tela, il ringraziamento nei credits del film e, per i più genereosi, una giornata esclusiva insieme ai protagonisti del film nell’incantevole scenario della vallata di Molineddu, all’interno del Parco Naturale deIl'Arte e della Cultura realizzato con pazienza e passione negli anni dall’artista contadino Bruno Petretto.

I promotori dell’iniziativa ringraziano i primi sostenitori  e precisano che, al di là del contributo economico, si può sostenere il progetto anche condividendo la campagna di produzionidalbasso tramite facebook, twitter e altri social media, facendo passaparola ad amici e familiari o a chiunque possa essere interessato a supportare un progetto cinematografico e ambientale, oppure proponendo una collaborazione diretta (sponsor, partnership, etc..) o mettendo in contatto con persone o enti che potrebbero valorizzare e incrementare il lavoro, in ogni caso, qualunque cosa utile per divulgare e sostenere la campagna e il progetto.

“The man of trees” è patrocinato dai Comuni di Sassari, Ossi, Tempio, Luras, Ploaghe, Giave, Scano di Montiferro, Neoneli e dalla Provincia di Sassari, gode del sostegno della Fondazione Banco di Sardegna, della partnership della Sardegna Film Commission e può contare sull’adesione di WWF Italia, Molineddu, Moviment’Arti, Lips Cult Lega Italiana Poetry Slam e Amerindia.
Del cast fanno parte Bruno Petretto (protagonista del film nel ruolo di Jean, l'uomo delle querce), Giovanni Salis (coprotagonista nel ruolo di Marque, il cronista/viaggiatore), Matilda Deidda (giovanissima danzatrice tempiese) e l'attrice e coreografa Daniela Tamponi, da tempo collaboratrice del regista.
La voce narrante è di Alessandro Pala Griesche, mentre la colonna sonora originale è a cura della violoncellista Daniela Savoldi, della cantante Dalila Kayros, della pianista Irma Toudjian, del musicista elettronico Arnaldo Pontis e del Coro Gabriel di Tempio.

Trailer ufficiale: https://youtu.be/qxhf4SpX2yY

Per contatti e informazioni: mater-ia@tiscali.it - https://www.facebook.com/materia.materia





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo