Sassari. In arrivo le fasce economiche per gli ex Asl transitati in Aou

Per i dipendenti Aou transitati in azienda con l'incorporazione del Santissima arrivano le fasce di progressione economica orizzontali. La notizia l'ha data mercoledì sera il direttore generale dell'Aou di Sassari Antonio D'Urso durante l'incontro con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali e Rsu aziendale, nella sala riunioni della direzione generale.
Il manager ha fatto sapere che il collegio dei revisori, proprio nel pomeriggio di mercoledì, ha espresso parere favorevole all'accordo tra le parti per la corresponsione delle fasce agli ex dipendenti dell'Asl numero 1 transitati in Aou, in graduatoria e idonei per il riconoscimento delle fasce retributive. Il collegio, infatti, ha certificato la disponibilità sui fondi residui e che l'impegno finanziario per le progressioni economiche 2016 è di 158.734 euro.

Le parti quindi hanno concordato di far confluire nel fondo produttività 2016 i residui del fondo fasce 2016 non utilizzati quindi anche del fondo disagio 2016. Inoltre, la direzione, le organizzazioni sindacali e la Rsu hanno concordato di liquidare la produttività 2016 nella mensilità di marzo 2019 e di utilizzare, per l'anno 2016, gli stessi criteri già utilizzati per la liquidazione della premialità relativa al 2015, fatte salve eventuali eccezioni dell'organismo indipendente di valutazione e del collegio sindacale.La direzione generale, infine, ha annunciato di aver approvata anche il piano triennale del fabbisogno del personale (2019-2021), oltre al bilancio preventivo 2019. «Le stabilizzazioni che saranno firmate domani (21 dicembre) – ha detto il direttore generale – trovano copertura proprio nel bilancio 2019».All'incontro con sindacati e Rsu, hanno partecipato anche il direttore amministrativo Lorenzo Pescini, il direttore sanitario Nicolò Orrù e il direttore della struttura Risorse umane Chiara Seazzu.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo