Sant'Antioco, scoperta dalla GdF una ditta che noleggiava gommoni abusivamente da 4 anni

Nell’ambito delle attività di polizia economico finanziaria riconducibili al settore del noleggio e locazione di imbarcazioni da diporto, le Fiamme Gialle della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Sant’Antioco al termine di accurati controlli nei confronti di una ditta individuale esercente l’attività di locazione di gommoni nel comune di Sant’Anna Arresi (SU), hanno scoperto illeciti di natura amministrativa legati all’utilizzo improprio di unità navali.
In particolare le Fiamme Gialle sono riuscite ad accertare che la predetta ditta, autorizzata ad esercitare l’attività di locazione di natanti, di fatto effettuava abusivamente un servizio di noleggio ed escursioni nautiche; l’esame della documentazione contabile ha consentito inoltre di rilevare che le imbarcazioni di proprietà della ditta fossero locate in via esclusiva non a soggetti terzi ma a famigliari diretti della titolare che quindi, risultavano come veri e propri fornitori di un servizio commerciale di escursioni nautiche nonché gli unici clienti della ditta stessa.
Le attività di indaginesono state svolte anche con l’ausilio di un popolare social network sul quale apparivano pubblicità e recensioni di clienti che hanno usufruito di servizi relativi ad escursioni e noleggio con skipper.
Alla ditta sono state applicate sanzioni amministrative per violazione delle norme contenute nel D.Lgs 171/2005 (Codice della Nautica da Diporto) da un minimo di 300.000 euro fino ad un massimo di 1.5 milioni di euro oltre che a segnalare l’irregolare condotta al competente Ufficio dell’Agenzia delle Entrate.







© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo