Burgos, atto intimidatorio e minacce al sindaco

 (foto: Comune di Burgos)
(foto: Comune di Burgos)
Nella notte di Natale il regalo peggiore che si potesse augurare. In fiamme la sua auto e i muri imbrattati con frasi minacciose. E' quanto accaduto al sindaco di Burgos che la sera della vigilia, si è accorto di quanto stava accadendo. Insieme a dei parenti ha spento le fiamme divampate da una bottiglia di acquavite tappata con uno straccio che ha preso fuoco per mano di ignoti. Anche sui muri della sua abitazione, sono apparse delle scritte minacciose. Immediata la denuncia ai carabinieri, ai quali ha dichiarato di non avere idea di chi potesse essere l'autore o gli autori del gesto.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Comune di Burgos)