Artigianato. La Sardegna alla IHM di Monaco, stand della Regione per 18 imprese

Per la prima volta, l’assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio porta gli artigiani sardi in una grande fiera specializzata all’estero. Infatti, alla 70ma edizione della Fiera internazionale dell’artigianato IHM ‘Internationale Handwerks Messe’, che si terrà a Monaco di Baviera dal 13 al 17 marzo, la Regione avrà uno stand nel quale, oltre alle attività promozionali, ci sarà posto per 18 imprese artigiane sarde.

“Partecipiamo per la prima volta alla fiera di Monaco come Regione Sardegna – dice l’assessora Barbara Argiolas – e questa iniziativa rientra nell’ambito di un percorso di condivisione di intenti avviato in questi mesi con gli artigiani presenti nella vetrina dell’artigianato artistico della Regione. È importante agevolare la partecipazione delle imprese sarde alle più importanti kermesse internazionali, azioni che rafforzano la strategia che abbiamo perseguito in questi anni, favorire l’accesso delle nostre produzioni sul mercato globale. La Germania è anche il nostro principale mercato turistico: l’arte dei nostri maestri e la grande qualità delle loro lavorazioni diventano così ambasciatori di una terra capace di coniugare e innovare un’eredità culturale millenaria con un gusto contemporaneo che la domanda richiede”.

Organizzata da GHM, Ente Organizzatore delle Fiere Internazionali dell’Artigianato di Monaco di Baviera, l’IHM si terrà nel Centro Fieristico della città bavarese. L’edizione 2018 ha registrato la partecipazione di oltre 1.000 espositori - su uno spazio espositivo di 74.000 mq - e di 125.000 visitatori. La fiera è incentrata sui settori dell’artigianato, arredamento, ristrutturazione ed edilizia, illuminazione, giardinaggio e tutto ciò che concerne il Sistema “casa”, ripartito in otto padiglioni, e rappresenta un’opportunità di incontro e business per le piccole e medie imprese partecipanti.

L'Assessorato sarà presente alla IHM con uno stand collettivo all’interno del Padiglione C4, quello dedicato ai territori nazionali e internazionali, al cui interno, oltre allo spazio dedicato alle attività promozionali, saranno disponibili 18 postazioni da 12 mq ciascuna per piccole o medie imprese artigiane operanti in Sardegna, attive nella trasformazione e commercializzazione di artigianato artistico e tradizionale sardo. I settori di interesse sono soprattutto gioielleria (in tutte le possibili accezioni) e la manifattura artistica di vetro, legno, ceramica, pelle, metallo e tessuti (escluso abbigliamento). A parità di requisiti, le imprese presenti nella vetrina online dell’Assessorato, www.SardegnArtigianato.com avranno la priorità.

Il bando e la modulistica sono disponibili al seguente indirizzo: https://goo.gl/8jjNEP. Le imprese interessate a partecipare hanno tempo fino alle ore 12 del 23 gennaio 2019 per presentare la documentazione richiesta, attraverso posta certificata all’indirizzo tur.promozione@pec.regione.sardegna.it , con raccomandata a/r, o direttamente negli Uffici della Direzione Generale, 5° piano dell’Assessorato Regionale del Turismo, Artigianato e Commercio, in viale Trieste 105 - 09123 Cagliari.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo