Ritorna a Sassari la rassegna "Ticcu a Ticcu" ideata dal circolo culturale Ticcu Social Club

Venerdì 18 gennaio ritorna a Sassari "Ticcu a Ticcu", la curiosa e originale rassegna ideata dal circolo culturale Ticcu Social Club, iniziata l'anno scorso con il bassista Alessandro Zolo e che sinora ha collezionato ben 25 appuntamenti coinvolgendo musicisti, cantanti, dj, esperti, addetti ai
lavori e appassionati del mondo musicale locale, e non solo. Ogni puntata un "selezionatore" ed un "filo" diversi, ogni appuntamento un diverso itinerario musicale personale, ogni volta una selezione con un focus inedito e particolare. Venerdì sera toccherà a Giovanni Salis, attivista sociale, agitatore culturale e giurato dei Premi Tenco e A.Squarciagola, presentare "cantau-triphop-rato selection", un viaggio nell'universo della musica alternativa e indipendente che ha influenzato e contaminato la sua vita, partendo dalla canzone d'autore passando per la new wave e arrivando sino all'elettronica, travalicando i momenti storici e i luoghi di provenienza, il futuro e il passato all'avanguardia."L'idea è quella di raccontarsi con le proprie canzoni, con la musica che ha segnato la propria vita" - dicono i responsabili del Ticcu Social Club - "è come quando si ascoltavano i dischi e si discuteva di musica, cultura e politica, con gli amici a casa, in privato. Noi proponiamo la stessa esperienza, ma in pubblico e coinvolgendo tutti, amici e sconosciuti." L'esempio emblematico della rassegna è stato l'incontro con il cantautore sassarese Gavinuccio Canu che ha raccontato la sua vita con le sue musicassette e procurato un tuffo al cuore a tutti i gli ascoltatori nostalgici cresciuti fra gli anni '80 e '90, quando gli amati e odiati supporti su nastro magnetico impazzavano, prima che venissero soppiantate dai cd e successivamente dagli mp3. Appuntamento dalle 20.30 in poi, al Vicolo del Campanile 8, suggestivo e caratteristico vicolo fraPalazzo Ducale e il Duomo, ingresso libero.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo