Claudia Zedda presenta "Janàsa" alla Libreria Koiné di Porto Torres

Oggi, alla Libreria Koinè di Porto Torres, Corso Vittorio Emanuele 40, alle ore 18:30, si terrà la presentazione dell'ultimo libro di Claudia Zedda, edito per Condaghes Edizioni "Janàsa". La trama: Nella Sardegna nuragica nascono e si incontrano sette donne. Alcune sono originarie dell’Isola, altre provengono dal mare. Tutte hanno una particolare competenza, tutte sono fedeli al culto della Madre Terra. Convivendo e creando una piccola società di donne, aiuteranno il villaggio che sorge poco distante a prosperare. Le specialità delle protagoniste suggestioneranno la popolazione che inizierà lentamente a considerarle maghe, sacerdotesse, guaritrici, veggenti, donne a mezza strada fra l’umano e il divino, creando lentamente il mito di quelle che ancora oggi sull’Isola sono chiamate Janas.
La storia viene raccontata da Annita a Piera. È una storia antica che si tramanda da generazioni. Annita e Piera vivono a Cagliari durante la seconda guerra mondiale ma non faranno difficoltà ad immedesimarsi nel racconto. L’autrice:Claudia Zedda è nata a Cagliari, si è laureata in Lettere Moderne nel 2008 e oggi lavora come web content specialistcon la passione per la riscoperta delle tradizioni sarde. Collabora in qualità di scrittrice freelance con la stampa regionale e nazionale. È redattrice per le riviste ´Mediterraneaonline´,´Sardegna´ e fa parte del workgroup ´Continuitas´. Ha scritto per le riviste ´Periodico Italiano´, ´La Testata´, ´Heurema´ e per i quotidiani ´il Giornale di Sardegna´ e ´L´Unione Sarda´. Ha collaborato con ´Videolina´ per la stesura di testi televisivi e con´Sa Corona Arrubia´ in occasione della mostra Fèminas. Scrive per il sito regionale ´SardegnaTurismo´ e collabora con il web magazine ´SardegnaSudEst´. Nel 2009 ha pubblicato il suo primo saggio Creature Fantastiche in Sardegna e nel 2011 Est Antigòriu.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo