Gianfranca Pirisi e il premio "Cavolo d'oro all'assessore Luigi Arru"

Riportiamo una nota stampa a firma di Gianfranca Pirisi, "Autodeterminazione" che commenta il lavoro dell'Assessore Arru:


"IL Premio “Cavolo d'oro” - 1° edizione viene assegnato, all'unanimità, al Dott. Luigi Arru , Assessore Regionale alla Sanità della giunta Pigliaru,
politico sardo che con indefesso impegno e con tenace costanza,
 in soli cinque anni ha determinato  una rapida regressione dell'assistenza sanitaria,determinando una drastica riduzione dei posti letto ospedalieri,
la chiusura di molti punti nascita nei territori sardi,una netta riduzione dei medici di base e dei pediatri di libera scelta,una forte limitazione all'uso dei farmaci innovativi, distinguendosi nel raggiungere traguardi impensabili e primati insuperabili, quali:

1) aver superato i 18 mesi di prenotazione per un esame diagnostico  e oltre un anno per una vista specialistica;

2) aver  permesso al 15% dei sardi di rinunciare alle cure;

3) azzerare il deficit della spesa sanitaria con l'accensione di un mutuo che i sardi pagheranno per altri 20 anni;

4) aver ribaltato le leggi della fisica nel caso del trasferimento del laboratorio di analisi ATS da Sassari ad Olbia facendo entrare un oggetto grande in un contenitore piccolo.

5) tagliare oltre 200 posti letto degli Ospedali Pubblici del Nord Sardegna e regalarli ad un Ospedale privato, il Mater Olbia.

Il premio verrà consegnato Sabato 19 gennaio 2019 all’Emiciclo Garibaldi di Sassari, dalle ore 10 alla ore 12.Tutti i cittadini sono invitati a partecipare."

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo