Sassari. A giugno la prima maturità europea targata Canopoleno

Più europei di così non si può. Storia in lingua spagnola e diritto in Inglese queste le materie scelte dal Consiglio di classe per la maturità a significare che non esistono sfide impossibili. A cinque anni dall’inizio del corso i primi 21 studenti del Liceo Europeo Canopoleno arriveranno, nel prossimo mese di giugno, al traguardo del loro percorso.Un Liceo di eccellenza, così lo definisce il MIUR, un percorso non facile per studenti molto motivati che hanno ben chiaro cosa vogliono fare del loro futuro. Ed in via Luna e sole hanno accettato la sfida con consapevolezza ed entusiasmo e si preparano ora al rush finale.

Così il Consiglio di classe che ha avuto la responsabilità di questa sfida, l’ha declinata quasi come un anticipo di università. In un curricolo dove le lingue straniere, accompagnate sempre da un numero di ore uguali tra docente titolare e madrelingua , è così importante, in cui sono presenti ben due discipline in lingua , è sembrato logico arrivare alla prova finale scegliendo proprio queste discipline per il colloquio.Molte università hanno curricoli che prevedono corsi in lingua straniera, molti dei nostri studenti scelgono quelle università o fanno esperienze all’estero, quale modo migliore per prepararli? L’inserimento della certificazione di competenza tra la documentazione d’esame renderà finalmente esplicito il lavoro di questi ragazzi che potranno presentarsi all’appello delle future scelte con tutte le carte in regola e qualcosa in più.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo