l Public Engagement e il ruolo dell'Università nella Società

Nell’ultimo anno l'Università di Sassari, i Dipartimenti e i singoli ricercatori hanno profuso un importante sforzo per rendere sistematico il monitoraggio dell’impatto del Public Engagement: il complesso delle iniziative di interazione, divulgazione e coinvogimento della cittadinanza e delle diverse anime della società.    
In quest'ottica l'Università di Sassari, in collaborazione con APEnet (Rete nazionale delle Università per il Public Engagement), organizza due giornate di condivisione e attività seminariale incentrate sul ruolo dell'Università nella Società, sulle diverse forme di coinvolgimento della cittadinanza nella ricerca e sul corretto approccio alla comunicazione scientifica.

Nella conferenza dell'11 febbraio, nell'Aula Magna dell'Università, saranno presentati i primi risultati del monitoraggio dell'impatto sulla società dell'Università di Sassari e alcune delle quasi 300 iniziative di Public Engagement realizzate nel 2018, con la partecipazione complessiva di oltre 50000 persone. La conferenza sarà, inoltre, occasione di confronto nazionale e internazionale. Grazie alla partecipazione dei rappresentanti delle principali reti italiane ed europee di Università impegnate in questo campo.

Il 12 febbraio, presso il campus di Via Vienna a Sassari, si svolgerà un'intera giornata di approfondimento focalizzata sulla comunicazione e divulgazione scientifica. Durante la mattina il seminario Coinvolgere per comunicare e divulgare la scienza sarà tenuto dal Prof. Marco Bresadola, direttore del Master in giornalismo e comunicazione della scienza dell'Università di Ferrara. Il pomeriggio si parlerà di Responsible Research and Innovation (RRI), open science e community based research con il Prof. Andrea Vargiu del Laboratorio FOIST dell'Università di Sassari.

E' possibile partecipare alle sessioni di lavoro iscrivendosi (fino ad esaurimento dei posti disponibili) attraverso il link che comprende il programma completo: https://www.uniss.it/node/7674


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo