Conflavoro, vertenza latte: "Siamo dalla parte dei pastori, la soluzione dev'essere immediata"

Anche Conflavoro si schiera dalla parte dei pastori in questa vertenza che sembra non si plachi, ma anzi, rincara la dose. La mobilitazione dei pastori non vuole sentire ragioni e nemmeno i "tavoli"servono a lenire la loro preoccupazione per il futuro. "Niente più tavoli, non ci sono contrattazioni." E' questo l'umore generale che anima la delegazione di pastori che in questo momento è coinvolta nella contrattazione con il governo. Conflavoro condivide la preoccupazione del comparto e auspica che la soluzione arrivi il prima possibile. Una soluzione condivisa, fa sapere il presidente di Conflavoro Sassari Mario Ara, che riporti serenità tra le aziende e le famiglie sarde, oggi vessate da un'economia nefasta e da un futuro incerto.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo