Latte, Coldiretti "Continuare a lavorare per i pastori"

“Abbiamo la responsabilità di continuare a lavorare per chiudere la trattativa in modo giusto e restituire serenità ai pastori e alle loro famiglie, nonostante le evidenti criticità”. E quanto ha affermato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini al termine dell’incontro al Ministero dello politiche agricole. Non ci arrendiamo perchè in gioco – sottolinea Prandini - ci sono 12mila allevamenti della Sardegna che hanno già perso tre milioni di litri di latte, tra quello gettato in strada per disperazione, dato in pasto agli animali o trasformato per essere donato in beneficenza. Per questo - continua Prandini - va colto il segnale positivo dell’apertura di un tavolo tecnico sull’indicizzazione per la determinazione di un prezzo equo del latte ma anche la disponibilità della grande distribuzione, l’impegno alla riforma del Consorzio di Tutela che ha mostrato gravi carenze e la nomina del Prefetto per il controllo sulla filiera.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo