Multe più salate per chi non raccoglie le deiezioni canine

Quando si viaggia, resta nella nostra mente l'immagine della realtà locale di cui facciamo esperienza. Osserviamo sopratutto il decoro urbano, la pulizia, l'ordine urbanistico delle cose. Quella che è o dovrebbe essere la vetrina di una città è il primo impatto, la prima impressione. Dovrebbe essere positiva, gradevole, ma in Sardegna, sopratutto sull'igiene urbana, pecchiamo spesso e volentieri. Per diversi motivi, ma sopratutto in merito agli animali domestici. Quando li portiamo fuori casa a fare i bisogni, è buon costume raccoglierli in una bustina e buttarli in appositi cestini. Un'operazione di per se non proprio gradevole, ma l'educazione vuole che si lasci la città pulita. E non solo l'educazione. La legge parla chiaro, multe salatissime per chi abbandona le deizioni canine senza raccoglierle. I comuni si stanno attrezzando per potenziare le attività di controllo appositamente per questo problema, affinchè il decoro urbano non resti un argomento astratto ma patrimonio culturale di ognuno di noi
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo