A Porto Torres arriva Musicando per la Città: 10 concerti nei luoghi della cultura

Prende il via la rassegna di musica classica, leggera e jazz. Dieci appuntamenti da sabato 9 marzo a giovedì 13 giugno nella basilica di San Gavino, nella chiesetta di Balai Vicino e nel salone della scuola civica di musica.

Una panoramica di stili e contesti diversi in grado di valorizzare le location scelte come teatro. L’edizione 2019 della  manifestazione “Musicando per la città” offre un calendario di dieci appuntamenti musicali di grande livello con la partecipazione di artisti e musicisti nazionali protagonisti dei concerti di musica da camera, leggera e jazz. Dieci concerti a partire da sabato 9 marzo a giovedì 13 giugno per una nuova stagione organizzata dall’associazione Musicando Insieme in collaborazione con la scuola civica di musica “F. De Andrè”.

“Un’occasione per respirare cultura e arte grazie alle location d’eccezione scelte per ospitare le serate della manifestazione – ha detto Donatella Parodi, direttore artistico dell’evento- oltre al salone della scuola civica anche la basilica di San Gavino e la chiesetta di Balai Vicino». Luoghi del patrimonio storico ed archeologico del territorio da riscoprire, immersi in un’atmosfera di note suonate dai musicisti come il pianista Stefano Mancuso che darà avvio alla rassegna sabato 9 marzo alle ore 20 presso il salone della scuola civica di musica. Nello stesso spazio sabato 23 marzo la chitarrista Cristina Mura e il 6 aprile il violinista Marco Ligas, accompagnato dal violoncellista Oscar Piastrelloni e da Riccardo Leone al pianoforte. Giovedì 18 aprile sarà la volta del pianista Simone Ivaldi. “Un evento che si posiziona in luoghi suggestivi e significativi per la città, – ha aggiunto Mara Rassu, assessore alla cultura - il tutto arricchito dal livello altissimo dei musicisti e dei docenti della scuola civica”.

Il 26 aprile “Musicando per la città” si sposta nella basilica di San Gavino per aprire le porte al celebre bandoneonista Daniele Di Bonaventura insieme al chitarrista Marcello Peghin, al contrabbassista Felice Dela Gaudio e ad Alfredo Laviano, percussioni. Dall’altra parte della città la chiesetta di Balai ospiterà nel mese di maggio il Quintetto Shardana e l’Ensemble Pegasus & Maria Ladu con “Sulle ali del canto”. Il pianista Roberto Piana si esibirà sabato 11 maggio presso la scuola civica dove saranno ospitati a giugno i pianisti Alessandro Virdis e Nehemias Aguilera.






© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo