Domani gli ecovolontari del Comune di Sassari in azione a Li Punti

Domani mattina gli ecovolontari del Comune di Sassari saranno impegnati in una nuova attività di sensibilizzazione ambientale e decoro urbano. Dalle 9 saranno nel quartiere di Li Punti, nella zona tra via monte Tignosu e via Salvatore Ara, dove per tutta la mattina raccoglieranno i rifiuti abbandonati nelle strade e nel verde pubblico. Anche questa volta potranno contare sulla collaborazione dell'assessorato alle Politiche ambientali del Comune di Sassari, di Ambiente Italia, del comitato di Li Punti, della Multiss e degli ecovolontari dell'associazione Caterpillar Royale che riunisce i ragazzi di alcuni centri di accoglienza per richiedenti asilo.

L'attività di domani è la terza organizzata dagli ecovolontari in meno di una settimana: sabato scorso avevano ripulito il belvedere san Francesco e oggi, con gli studenti della scuola di Monte Rosello Basso impegnati nel progetto di educazione ambientale Erasmus+ “Cycling on Nature’s Wheels”, hanno dato un nuovo aspetto agli spazi verdi intorno alla scuola di via Pavese.

L'idea dell'associazione, che opera a Sassari da anni, è sviluppare un progetto di cittadinanza attiva, che abbia la consapevolezza della necessità di rispettare l'ambiente e gli spazi pubblici, intesi come patrimonio di tutte e tutti da preservare, attraverso attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale. Nell'ultimo periodo le azioni si sono arricchite di un ulteriore valore sociale, grazie al coinvolgimento di alcuni ragazzi richiedenti asilo che sono diventati ecovolontari a tutti gli effetti.

La partecipazione di cittadini e cittadine cresce in ogni occasione e, armati di guanti e buona volontà, collaborano per migliorare le condizioni di luoghi pubblici resi invivibili dagli incivili. Altri appuntamenti sono già in programma nei prossimi giorni e sono comunicati di volta in volta nella pagina Facebook degli ecovolontari.






© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo