Sassari, tutti insieme per l'evento “In piazza per un amico speciale”

Anche quest’anno l'associazione Angsa Sassari Onlus scende “in piazza per un amico speciale”. Martedì 2 aprile a Sassari dalle ore 10.30 alle 12.30 in Piazza d’Italia avrà luogo l’iniziativa portata avanti ormai da tre anni, alla quale parteciperanno gli studenti delle scuole, primarie e secondarie di primo e di secondo grado di Sassari e provincia, e da quest’anno anche i bambini della scuola dell’infanzia e dei nidi comunali, 0/3 anni. La manifestazione è legata alla Giornata mondiale di  consapevolezza sull'autismo proclamata dall'Onu.
L’Angsa Sassari Onlus realizza questa iniziativa per portare avanti il progetto di sensibilizzazione delle scuole “L’amico speciale: scuola e autismo” e il progetto “Sguardi inclusivi. Scuola, cinema, autismo” in linea con le circolari del MIUR in cui si afferma che il 2 aprile “è un’occasione di confronto fra le istituzioni scolastiche e un’opportunità per lavorare con le associazioni delle persone con autismo, agevolando la collaborazione e suscitando attenzione sull’argomento”.

L’intera giornata del 2 aprile vuole essere una giornata di festa con attività di intrattenimento (giochi, canti e balli) per bambini e ragazzi.  Durante l’evento in piazza verranno premiati i migliori elaborati degli studenti che hanno partecipato al concorso “Sguardi inclusivi: racconta l’autismo”, i ragazzi hanno raccontato la loro esperienza vissuta durante il percorso di sensibilizzazione verso l’autismo che Angsa ha realizzato durante tutto l’anno scolastico in diverse scuole della regione.
"Sempre in piazza" saranno presenti i volontari di Angsa che illustreranno agli studenti la quotidianità di essere genitori di bambini e ragazzi “speciali” attraverso la propria testimonianza e la distribuzione di materiale informativo.
La manifestazione è sostenuta dalla Regione Autonoma della Sardegna, ha avuto il patrocinio del Comune e della Provincia di Sassari, dell’ATS Sardegna, dell’Università di Sassari. Hanno collaborato l’ASD PGS Don Bosco Calcio A5, la Dinamo Basket, Cinemanchìo, Cityplex e l'ATP (Azienda Trasporti Pubblici) che anche quest'anno ospita su tutti i mezzi le locandine informative dal titolo "Accendi una luce sull'autismo".
L’Angsa Sassari aderisce e sostiene la raccolta fondi della FIA (Fondazione Italiana Autismo) per finanziare la ricerca sull’autismo e sarà attiva dal 1° al 14 aprile attraverso il numero solidale 45589. La FIA è nata nel 2015 e l’Angsa nazionale è una delle associazioni fondatrici.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo