“Io mando il bullismo in fuorigioco” La Torres femminile incontra gli studenti di Sennori

Le calciatrici della Torres femminile incontreranno gli studenti delle scuole medie di Sennori per parlare con loro di bullismo e legalità. L’appuntamento, organizzato dal Centro di aggregazione sociale in collaborazione con gli assessorati comunali ai Servizi Sociali, Pubblica Istruzione e Cultura, si svolgerà martedì 9 aprile alle 10 nella palestra dell’Istituto comprensivo, in via Massarenti. L’incontro rientra nell’ambito della campagna di informazione e sensibilizzazione “Io mando il bullismo in fuorigioco”, promossa dalla Torres femminile e che vede le atlete rossoblù portare il  messaggio contro il bullismo e il cyberbullismo in molte scuole del Sassarese. L’appuntamento di Sennori, sarà anche l’occasione per parlare  più in generale di legalità con i ragazzi: «Queste campagne educative sono fondamentali per far conoscere ai ragazzi i rischi a cui vanno incontro e per spiegare loro come difendersi e quali sono gli atteggiamenti corretti da tenere per non sfociare nell’illegalità, danneggiando sé stessi e gli altri», spiega il sindaco Nicola Sassu.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo