Sassari. Denunciato in stato di libertà dalla polizia per tentata rapina

L'ingresso della Questura (foto: SassariNotizie.com)
L'ingresso della Questura (foto: SassariNotizie.com)
Nel corso della notte del 5 aprile, la Polizia di Stato di Sassari ha denunciato in stato di libertà per tentata rapina, un cittadino originario del Gambia di 26 anni, con precedenti di polizia, irregolare sul territorio nazionale e destinatario di provvedimento di espulsione.
Gli agenti della Sezione Volanti della Questura, sono intervenuti in una via, in prossimità della stazione degli autobus, su richiesta della vittima che poco prima aveva subito il tentativo di rapina del suo I-phone da parte del cittadino straniero. Sul posto la donna ha raccontato di aver avuto una colluttazione con il suo aggressore che aveva cercato di asportarle il proprio cellulare.   Durante il corpo a corpo il ragazzo nel tentativo di allontanarsi perdeva una scarpa che veniva recuperata dalla vittima. Dopo aver eseguito un controllo in uno stabile in stato di abbandono, di solito frequentato da persone senza fissa dimora, gli agenti hanno rinvenuto gli indumenti e l’altra scarpa del giovane, che nel frattempo aveva cambiato gli abiti e si era nuovamente allontanato dal posto. Più tardi, i poliziotti sulla base della descrizione fatta dalla persona offesa,  sono riusciti a rintracciare il cittadino straniero in prossimità dell’Emiciclo Garibaldi. Accompagnato in questura il giovane è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per tentata rapina.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • L'ingresso della Questura (foto: SassariNotizie.com)