Porto Torres. Rubò la borsa di un'anziana mentre pregava, denunciata una donna

Nei giorni scorsi, a conclusione di un’attività investigativa, la Polizia di Stato di Sassari ha denunciato in stato di libertà C.C., 35enne di Porto Torres, resasi responsabile del furto della borsa di un’anziana donna intenta a pregare all’interno della chiesa di Sant’Apollinare in Sassari.
A conclusione di indagini mirate degli agenti della Squadra Mobile,  la donna è stata riconosciuta da alcuni testimoni che l’hanno vista entrare nella chiesa insieme ad un uomo di giovane età.  I due, dopo essersi trattenuti alcuni istanti nel luogo di culto, se ne andavano di gran fretta riuscendo a dileguarsi nei vicoli del centro storico.  Ai testimoni, identificati nel corso della rapida indagine, non è sfuggito l’atteggiamento ambiguo dei due autori del reato già prima di accedere alla chiesa.  In particolar modo è stato notato che al momento di lasciare il luogo di culto, l’uomo tratteneva tra le mani una borsa da donna che infilava nel giubbotto indossato. Solo successivamente, a seguito della lamentela di furto di una borsetta, da parte di un’anziana donna, si è potuto presumere che ha compiere il gesto fossero stati i due soggetti.
Gli accertamenti posti in essere dagli investigatori, subito dopo l’acquisizione della notizia di reato, hanno permesso di risalire all’identità della donna ma non a quella del giovane, né di recuperare il bottino.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo