Olbia, sequestrati 100 esemplari di ricci di mare e due pescatori multati per 1000 euro

Ieri gli uomini della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Olbia hanno ricevuto una segnalazione per presunta pesca abusiva di ricci di mare e di seguito una pattuglia specializzata si è recata sul posto. Il personale, appena giunto in zona, a Punta delle Saline, ha sequestrato le ceste di ricci già pescati, i due pescatori professionali disponevano di tutte le autorizzazioni previste, ma un ingente quantitavo risultava largamente sottomisura. A seguito dell’accertamento, sono stati sequestrati circa 100 esemplari di riccio di mare per violazione della relativa disciplina di cui al Decreto Regionale, al Regolamento dell’A.M.P., nonché al D.Lgs n°04/2012 in materia di pesca, perciò, è stato elevato relativo verbale amministrativo con una sanzione di 1000 euro. I ricci sono stati rigettati in mare.







© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo