Palmas, Piga, Bianchi: tris da vittoria per il Sassari calcio Latte Dolce

Quattro giornate alla fine della stagione di regolarDopo due minuti di gioco, l'azione manovrata sulla sinistra porta il pallone sui piedi di Daniele Bianchi: tiro dalla lunga di poco alto sulla traversa. Al 4' il gol biancoceleste: Paolo Palmas si infila al vertice sinistro dell'area di rigore, si libera con un paio di finte, sistema al top il pallone e scaglia un diagonale a mezza altezza che regala il vantaggio al Sassari calcio Latte Dolce e il 12° gol stagionale alla furia di Castelsardo. Cure ruvide dell'Aprilia per le maglie sassaresi: Vasco rimedia un giallo. I padroni di casa dettano il ritmo, al 22' Daniela Bianchi spara un missile che trova sulla sua strada la schiena di un difensore e sbanda sino a colpire il palo. Sugli sviluppi, nulla di fatto. Ammonizione per Patacchiola. Al 26' arriva il pareggio dell'Aprili. La manovra si sviluppa sulla destra, il pallone alto messo in mezzo sembra poter essere preda di Lai ma Olivera sale più in alto e impatta al meglio insaccando la rete dell'1-1. Al 31' Aprilia ancora pericolosa, ma stavolta la triangolazione che ha in De Sousa il suo vertice non sfocia in gol come invece accade nell'azione successiva: Russo scappa via, elude ogni intervento e conclude a rete per l'1-2 targato Aprilia. Gli ospiti si confermano squadra fastidiosa, Masala mette bene in mezzo ma difesa e un po' di fortuna negano il pari al Sassari Latte Dolce. Ancora Aprilia a presentarsi in area biancoceleste, stavolta con poca convinzione. Il match si conferma tosto e ruvido, arriva un giallo anche per Mastromattei che protesta sino a meritarsi il rosso. Si riparte, Marcangeli entra in area, affonda, viene atterrato e per Cannata è rigore: batte Cabeccia, Manasse respinge. Spunto di Marcangeli, corner. Pressione sull'Aprilia. Ancora un tentativo di Daniele Bianchi dalla lunga, ma la sfera è di poco a lato. Giallo anche a Sossai. Giallo e rosso per Simone Patacchiola. Grande recupero di Bianchi che dice no all'iniziativa di Olivera. Tuccio dà fiato a Pireddu. Al 24' Piga pesca dal cilindro il jolly che fa strabuzzare gli occhi: gran tiro, parabola imprendibile, primo gol e gioia immensa condivisa con tutti i compagni: 2-2. Daga sostituisce Marcangeli, Palmas tenta un altro colpo a effetto ma la palla finisce in corner. Carrozza ci prova in corsa dalla lunga ma non trova il bersaglio. Paolo Palmas ci riprova: calcia, trova la schiena di Sossai e conquista un altro corner. Tocca ad Antonelli, para Manasse. Poi ancora Palmas. Il Sassari calcio Latte Dolce è determinato a caccia del gol vittoria, l'Aprilia si difende. Giallo a De Sousa. Gadau per Piga che esce fra gli applausi. La pressione viene premiata: Daniele Bianchi è al momento giusto al posto giusto, appoggia di petto in rete ed è 3-2. Annullato per offside un gol a De Sousa. Battisti di testa  fa correre un brivido sulla schiena degli spettatori. Finisce il recupero, esplode ancora una volta la festa.

Sassari Latte Dolce: Lai, Pireddu (21' st Tuccio), Patacchiola, Cabeccia, Bianchi, Antonelli, Marcangeli (30' st Daga), Masala  (43' st Gianni), Scognamillo, Piga (39' st Gadau), Palmas (43' st Scanu). A disposizione: Garau, Magli, Fini, Carboni. All. Stefano Udassi   

Aprilia: Manasse, Vitolo, Sossai, Vasco (29' st Corvia), Mastromattei, Olivera, De Sousa, Putti (39' st Rocchino), Montella (21' st Carrozza), Russo, Corelli (35' st Battisti). A disposizione: Alfieri, Oriano, Vespa, Martinelli, Mirti. All. Selvaggio

Arbitro: Daniele Giuseppe Cannata di Faenza

Assistenti: Francesco Facchini di Bologna e Gianluca Scardovi di Imola

Reti: 4' pt Palmas (SSLD), 26' pt Olivera (A), 31' pt Russo (A); 24' st Piga (SSLD), 42' st Bianchi (SSLD)

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo