“Libro Aperto”: iniziativa della Fondazione di Sardegna nella Giornata Mondiale UNESCO del libro

“LIBRO APERTO” è una nuova iniziativa della Fondazione di Sardegna, organizzata per contribuire alla promozione della lettura, celebrando la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, patrocinata dall’UNESCO, che dal 1996 vuole incoraggiare i cittadini a scoprire il piacere di leggere.
Martedì 23 aprile la sede di Sassari della Fondazione ospiterà reading letterari con gli attori Sante Maurizi, Daniela Cossiga, Antonella Masala, Daniele Monachella, l'esecuzione di brani musicali - con i maestri del Conservatorio di Sassari Adriano Gratani (chitarra) e Luca Carta Mantiglia (violoncello) -, e le performance artistiche di Antonello Fresu e Pietruccia Bassu ispirate ai libri.
La Fondazione, inoltre, per condividere lo spirito della Giornata farà dono ai partecipanti di numerosi volumi di diverso genere.
La Vice Presidente della Fondazione Angela Mameli ha dichiarato: “Condividere con la comunità il patrimonio librario della Fondazione di Sardegna,  anche attraverso un gesto simbolico e concreto come il dono di un libro,  è un’occasione di partecipazione che fa parte della  più ampia attività di sostegno del patrimonio culturale dell'Isola da sempre una delle principali linee di intervento della Fondazione. È nostra intenzione fare in modo che questo evento possa diventare un appuntamento annuale ”.

I locali della Fondazione, in via Carlo Alberto n. 7, saranno aperti a tutti i visitatori dalle ore 17.30 alle 22.30.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo