Iglesias, nei guai un professionista che ha evaso il fisco per quasi 8.400 euro

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un professionista operante nel campo della progettazione edile operante nel capoluogo Iglesiente.

L’azione dei Finanzieri, orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi delle disposizioni tributarie vigenti, si è svolta attraverso la ricostruzione analitica del volume d’affari, eseguita mediante il raffronto tra la documentazione fiscale esibita all’avvio della verifica con le risultanze della banca dati denominata “spesometro” (nella quale sono contenuti tutti i dati relativi alle fatture emesse e ricevute da ogni contribuente titolare di partita iva).

Le operazioni di controllo hanno permesso di appurare che il professionista, per l’annualità 2016, ha presentato la dichiarazione iva infedele, omettendo di dichiarare un’IVA dovuta concernente le operazioni imponibili fatturate pari a 8.389 euro.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo