L'Associazione dei consorzi industriali si rivolge al presidente della Giunta Regionale Solinas

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
Di seguito il testo integrale della lettera di ASSOCIS – associazione consorzi industriali provinciali della Sardegna, della quale è Coordinatore Pasquale Taula

Egr. Presidente Solinas,

Le scriviamo in riferimento alla nota n. 0003039 del 24/04/2019 avente ad oggetto: legge reg. 10/2008 di riordino delle funzioni in materia di aree industriali. Indirizzi e direttive per il completamento e la definizione della riforma.
I consorzi industriali provinciali della Sardegna sono, a nostro avviso, in linea con la legge Severino. Lo confermano diversi pareri dell’Anac (su tutti si veda in allegato UVMAC/2890/2016) che inquadrano i Consorzi industriali provinciali sardi come enti pubblici economici di livello provinciale; l’Anac stabilisce che per incarichi di amministratore di ente pubblico si intendono “gli incarichi di Presidente con deleghe gestionali dirette e amministratore delegato o assimilabili”.
Le eventuali inconferibilità e incompatibilità sarebbero riferibili ai soli casi di “amministratore di ente pubblico” come precedentemente definito. Si evidenzia che in nessun Consorzio della Sardegna possono essere configurate posizioni come sopra descritte.
Tutto ciò premesso i Consorzi industriali sardi restano in attesa dello schema di Statuto Unico che questa Amministrazione Regionale vorrà approvare.
Cogliamo l’occasione per chiederle un incontro nel quale poterle illustrare le attività che i consorzi stanno realizzando a sostegno dello sviluppo industriale dei nostri territori.
Distinti saluti

ASSOCIS – associazione consorzi industriali provinciali della Sardegna                Il Coordinatore - Dott. Pasquale Taula

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)