Bandiere Blu 2019: sono quattordici quelle assegnate alla Sardegna

Porto Tramatzu
Porto Tramatzu
Assegnate anche quest'anno dalla Foundation for Environmental Education (Fee) le Bandiere Blu il cui scopo, sulla base di ben 32 diversi indicatori valutativi, è quello di dare un riconoscimento a quelle che risultano essere le "migliori" spiagge.
385 le spiagge italiane che potranno far sventolare il vessillo, 183 i comuni  interessati e 72 gli approdi turistici.
La Sardegna conquistando 14 Bandiere Blu fa meglio dello scorso anno: un più uno che va a Sant'Antioco.
La regione più virtuosa è sempre la Liguria con 30 località, seguono Toscana (19), Campania (18), Marche (15), Sardegna (14), Puglia (13), Calabria (11) e Abruzzo (10). Quindi Lazio (9), Veneto (8), Emilia Romagna (7), Sicilia (7), Basilicata (5), Friuli Venezia Giulia (2) e il Molise (1).
Le 14 sarde si suddividono fra le otto sparse per la provincia di Sassari: Badesi, Trinità d'Agultu e Vignola, Santa Teresa, La Maddalena, Palau, Castelsardo, Sorso e Porto Ferro. Una in provincia di Oristano, Torregrande; due in quella di Nuoro, Tortolì e Bari Sardo. Due nellla Città metropolitana di Cagliari, Mare Pintau e il Poetto di Quartu. Due nella provincia del Sud Sardegna, Porto Tramatzu a Teulada e la new entry, la spiaggia di Maladroxia sull'isola di Sant'Antioco.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Porto Tramatzu