Mater Olbia: critiche "pesanti" in Commissione sanità

Mater Olbia "sotto esame" in  Commissione Sanità del Consiglio regionale presieduta da Domenico Gallus (Misto), che ieri ha sentito in audizione l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu.
L’assessore è stato molto critico sulla situazione del Mater Olbia, affermando di aver effettuato un sopralluogo e di aver trovato un cantiere, “non c’erano assolutamente i requisiti per l’accreditamento” e si è detto molto perplesso sulla bontà della convenzione firmata con il Mater Olbia dalla Regione.
Il presidente Gallus, Peru e Oppi hanno auspicato che, a fronte dei 60 milioni garantiti al Mater Olbia, la Sardegna abbia un livello di  eccellenza in campo sanitario che limiti i viaggi della speranza, che costano alla Regione 77 milioni di euro, oltre al grave disagio che subiscono malati sardi.
I consiglieri hanno esortato l’assessore a verificare che il Mater Olbia non svuoti gli ospedali dell’Isola dalle eccellenze esistenti per trasferirle a Olbia.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo