Desirè Manca: no ai capi di gabinetto "importati" in Sardegna

 La capogruppo M5S in Consiglio regionale, Desirè Manca, non la manda certo a dire e attacca la Giunta di centrodestra, guidata da Christian Solinas, sulle nomine dei capi di gabinetto dei  tre assessorati della Lega: tutti rigorosamente lombardi.
“Apprendiamo oggi, ancora una volta con stupore, dispiacere, e persino imbarazzo, che il Capo di gabinetto del responsabile dei Trasporti sarà Luca Erba, comasco paracadutato in Sardegna e candidato non eletto alle elezioni regionali nella circoscrizione Oristano. Ma non basta: agli Affari generali lo stesso ruolo verrà ricoperto da Alessio Zanzottera, commissario della Lega a Corbetta, nato a santo Stefano Ticino, nell’hinterland milanese. E pare che arrivi dalla Lombardia anche il capo di gabinetto dell’assessorato alla Sanità.”
"Tutto questo" - prosegue Desirè Manca - "dopo una campagna elettorale spesa a tranquillizzare gli elettori sardi sul fatto che la Lega non aveva intenzione di colonizzare le cariche più importanti. Evidentemente per il presidente Solinas e il coordinatore Zoffili non ci sono sardi all'altezza del ruolo".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo