Il Comune di Sennori attiva lo Sportello Europa

L’assessorato alla Programmazione del Comune di Sennori, guidato dal sindaco, Nicola Sassu, ha attivato lo Sportello Europa, un vero e proprio ufficio di programmazione che consentirà all’amministrazione di avere e monitorare i bandi dell’Unione Europea e quindi di presentare progetti per accedere ai finanziamenti comunitari. Non solo, lo Sportello Europa, è anche uno spazio interattivo, dinamico e innovativo dedicato a giovani, a imprese e associazioni, ai quali offre servizi di informazione e orientamento, con lo scopo di radicare sul nostro territorio un cambiamento culturale che guardi all’Europa come a una serie infinita di opportunità per il nostro sviluppo intellettuale, sociale ed economico.

Il Comune di Sennori tramite gli assessorati ai Servizi sociali e alle Politiche giovanili, per perseguire questo obiettivo ha avviato una collaborazione con Mine Vaganti NGO, organizzazione presente da dieci anni sul territorio del nord Sardegna, attiva nell’ambito dell’europrogettazione e della validazione delle competenze acquisite, con lo scopo di favorire l’occupabilità dei giovani.

Lo Sportello Europa promuove la mobilità europea e la cittadinanza attiva tramite l’utilizzo di educazione formale e non formale. Gli assi portanti sono il dialogo interculturale, l’imprenditoria sociale e verde, lo sport come strumento inclusivo, il lavoro con target svantaggiati (migranti, diversamente abili).

Il servizio svolge attività di informazione e orientamento sulla partecipazione a programmi e iniziative comunitarie, indicazioni e assistenza ai giovani che vogliono fare delle esperienze di formazione, volontariato, tirocinio e di lavoro in altri paesi europei. Lo Sportello Europa è aperto tutti i giovedì dalle ore 9 alle 13, negli uffici al 3° piano del municipio.







© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo