Anas, conclusi i lavori sulla ss 131 lungo il tracciato tra Cagliari e Porto Torres

Sulla strada statale 131 “Carlo Felice” sono circa 150 i chilometri di nuova pavimentazione drenante già realizzati lungo tutto il tracciato tra Cagliari e Porto Torres, ai quali si aggiungeranno altri 20 km entro la fine del 2019, portando il totale a 170 km complessivi di nuovo asfalto sulla principale arteria della Sardegna. Gli interventi fanno parte del programma di manutenzione della rete stradale Anas avviato nel 2016, tramite diversi Accordi Quadro, che coinvolge tutte le strade di competenza dell’isola.

L’importante traguardo arriva a seguito della conclusione, avvenuta ieri, degli interventi sul tratto compreso tra il km 202,200  e il km 205,300, nel territorio comunale Muros (SS), nei pressi dell’ex cementeria.

Anas a partire dal 2016 ha infatti avviato un piano di riqualificazioni e manutenzioni finalizzate ed elevare gli standard di sicurezza della rete viaria di propria competenza. Gli interventi  comprendono anche la segnaletica verticale, con più di 10 mila nuovi cartelli già installati, anche sulla SS 131, gli impianti tecnologici delle gallerie, comprendenti anche la sostituzione delle vecchie lampade con nuovi proiettori a led, più efficaci e di minor consumo, le barriere di sicurezza e il ripristino e consolidamento di ponti e viadotti nelle Aree compartimentali di Sassari e Cagliari.

Sulla strada a 4 corsie più importante dell’isola, agli interventi di manutenzione del piano viabile si aggiungono i lavori per l’eliminazione dei nodi critici, di cui è già stato avviato il primo lotto che riguarda lo svincolo di Bonorva. Per gli altri due lotti è in corso di redazione il progetto l’esecutivo, che tiene conto anche delle richieste di modifica di alcune tipologie di svincolo, avanzate dalla Regione Sardegna. Ogni lotto ha un valore di circa 35 milioni di euro.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo