Matrimonio in agriturismo: in un anno aumentano del 38% le richieste da coppie straniere

Gli agriturismi costituiscono ormai una vera e propria alternativa alle tradizionali location sfarzose come luogo ideale dove celebrare il proprio matrimonio. E non sono solo gli italiani a essere affascinati dalle atmosfere bucoliche ma sono in aumento anche le richieste da parte di sposi stranieri: secondo un’analisi di Agriturismo.it nell’ultimo anno sono cresciute del 38% le richieste di matrimoni da parte degli utenti provenienti dall’estero.

Chi sceglie di sposarsi in agriturismo, inoltre, sembra preferire cerimonie più intime e infatti oltre la metà delle richieste (62%) arriva per matrimoni in cui non ci sono più di 50 invitati.

Analizzando le ricerche dei futuri sposi e rapportandole al numero di strutture presenti sul sito, si scopre che Lombardia, Toscana, Umbria, Lazio e Sicilia sono le cinque regioni dove il matrimonio in agriturismo risulta essere più gettonato.

Sperando che la notizia sia di vostro interesse e possa trovare spazio sulla vostra testata, alleghiamo la relativa nota stampa e restiamo a disposizione per ogni necessità di approfondimento.





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo