PUBBLIREDAZIONALE

Copertura assicurativa, in caso di controllo si può esibire anche il tagliando digitale

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
L’obbligo di esporre il tagliando dell’assicurazione auto sul parabrezza è stato soppresso: basta mostrarlo in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine.
     
Questa nuova modalità di esibizione del tagliando ha portato alla formulazione di un nuovo parere del Giudice di Pace della città di Pontremoli, che cambia in modo importante le modalità con cui si deve esibire il contrassegno assicurativo durante un controllo.

La vicenda ha visto protagonista un guidatore locale che, fermato dalle forze dell’ordine, si è visto multare per la mancata esibizione del contrassegno cartaceo, con i Carabinieri che non hanno ritenuto valida l’esibizione del tagliando in forma digitale.

Il Giudice, con la sentenza 168/2018, ha annullato il verbale erogato al guidatore, ritenendo legittima l’esibizione del documento assicurativo in formato digitale, che a tutti gli effetti può sostituire quello classico in caso di mancanza di quest’ultimo.
     
Tale sentenza è un deciso passo in avanti anche della burocrazia per quanto riguarda il processo di digitalizzazione e dematerializzazione che sta subendo in generale il nostro paese e anche il settore assicurativo.

Oggi le compagnie assicurative guardano con decisione al web, con molti servizi accessibili da internet compresa la possibilità di fare un calcolo assicurazione auto in pochi clic direttamente su internet, e sottoscrivere polizze sicure, vantaggiose e chiare, anche con servizi dematerializzati e disponibili online come quelli offerti da Genertel, compagnia assicurativa di punta che mette a disposizione soluzioni pensate per ogni genere di automobilista e assistenza completa per ogni genere di necessità.

Questa sentenza del Giudice di pace non fa altro che confermare il legittimo processo di digitalizzazione del settore assicurativo, con l’obiettivo di facilitare il guidatore in ogni genere di situazione.

In questo caso la possibilità di esibizione del certificato assicurativo digitale risolve il problema di aver sempre con sé la copia cartacea, potendo così conservare direttamente nello smartphone il tagliando in vigore per mostrarlo in caso di controllo.

Sentenza importante perché la mancata esibizione in caso di controllo porta a una sanzione di 85,50 euro, come previsto dal codice della strada, e nel caso di ulteriore mancata esibizione nei 30 giorni successivi la cifra dell’infrazione sale a 867 euro.
     

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)