Il più votato della Lega alle amministrative in Sardegna: chi è Francesco Ginesu

Sapere chi è e cosa fa il candidato eletto è un dato di fatto per colui che lo ha votato. Ma sapere chi siederà sui banchi del consiglio comunale, come in questo caso, può essere di interesse anche per tutti coloro che invece hanno espresso preferenze differenti. In questa ottica, pubblichiamo il profilo trasmessoci di Francesco Ginesu, eletto in consiglio comunale a Sassari.

383 voti, 383 attestazioni personali di fiducia per Francesco Ginesu, il candidato più votato in Sardegna nelle amministrative di giugno per la Lega. Imprenditore sin dai primi anni 2000 operativo su Sassari e la Sardegna nell’ambito delle telecomunicazioni e del risparmio energetico, consigliere delegato di Confapi per Sassari nonché membro della giunta regionale sempre del medesimo ente, persona assai attiva nel mondo Cattolico sassarese e sardo (è Priore per la Sardegna dell'Order of Malta OSJ, col grado di Cavaliere di Gran Croce): Francesco Ginesu, classe 1975, all’affermazione lavorativa e personale ha aggiunto il successo politico con lo schieramento del centrodestra unito a Sassari, alle elezioni comunali. Con la Lega, suo partito, ha raccolto 383 approvazioni di concittadini che hanno voluto metterlo alla prova nella gestione dell’interesse pubblico: con i risultati elettorali, il ruolo di Ginesu sarà quello di condurre una linea politica decisa e propositiva per i prossimi cinque anni nei banchi del Consiglio comunale sassarese.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo