Abbanoa, nuova rete idrica a Bancali

Entra in funzione la nuova rete idrica di Bancali. La costruzione della Casa circondariale non aveva tenuto conto dell’adeguamento delle infrastrutture del servizio idrico nella frazione di Sassari, come segnalato a suo tempo dai tecnici di Abbanoa. L’apertura del carcere aveva sottratto risorsa alle utenze preesistenti nella borgata tanto da causare un generalizzato calo di pressione.

Da qui la necessità di realizzare un collegamento diretto della struttura penitenziaria all’acquedotto della Nurra liberando in questo modo la rete idrica locale dall’aumento dei consumi che ne pregiudicava l’efficienza. I lavori sono stati realizzati in queste settimane grazie a un investimento di 35mila euro: domani tra le 9 e le 12.30 saranno effettuati i collegamenti della nuova condotta realizzata in ghisa sferoidale del diametro di 100 millimetri.






© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo