Turismo, prorogati al 31 dicembre i termini per la classificazione in stelle dei B&B

E’ stata prorogata al prossimo 31 dicembre la data di scadenza entro la quale i bed & breakfast devono far pervenire alla Regione la documentazione riguardante la loro classificazione in stelle.  La decisione è stata assunta oggi dalla Giunta regionale presieduta da Christian Solinas, riunita nel pomeriggio a Villa Devoto.

La proroga, ha spiegato l’assessore del Turismo Gianni Chessa, è stata disposta accogliendo le richieste di slittamento del termine, inizialmente stabilito previsto per il 4 luglio, giunte agli uffici da parte di numerosi B&B che hanno lamentato la ristrettezza dei tempi a disposizione legata all’entrata a regime della nuova piattaforma SUAPE e a causa della stagione turistica ormai avviata. Con la delibera adottata oggi - ha detto Chessa - stiamo offrendo ulteriori sei mesi alle  strutture per adeguarsi alle disposizioni contenute nelle Direttive di attuazione per la disciplina dei bed & breakfast (b&b), adottate dalla Giunta regionale lo scorso 8 gennaio.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo