Sassari, modifiche alla viabilità per l'evento “Weekend del Tocco” del 28 e 29 giugno

L'associazione dei commercianti di corso Vittorio Emanuele ha organizzato per il 28 e 29 giugno, con il patrocinio del Comune, la manifestazione “Weekend del Tocco” e per questo sono previste modifiche alla viabilità. Dalle 8 di venerdì 28 giugno alle 21 di sabato 29 è vietata la fermata in corso Vittorio Emanuele, tra porta sant'Antonio e piazza Azuni; in via Al Duomo; in piazza Azuni; in largo Ittiri; in via Cavour, tra via Manno e largo B.Sassari; in via Carlo Alberto, tra via Costa e via Cavour; in via Brigata Sassari, tra via Turritana e piazza Castello; in piazza Castello; in piazza Rosario; in via Cagliari; in via Cesare Battisti; in piazza Tola; in via Sebastiano Satta; in via Mercato; in via Rosello. Stesso divieto in largo Cavallotti, anche se già presente la segnaletica permanente di divieto. Venerdì 28 giugno, dalle 9 alle 24 e sabato 29 giugno, dalle 9 alle 21 è vietato l'accesso a via Politeama da viale Umberto; a via Brigata Sassari dall’intersezione con via Enrico Costa; a via Cavour da via Manno; a via Rosello da via Delle Muraglie; a porta sant'Antonio da via Aurelio Saffi e da corso Vico. È inoltre prevista la chiusura al traffico di tutte le aree in cui si svolge la manifestazione. Sarà disattivato il varco di accesso alla Ztl di via Arcivescovado per consentire ai residenti di raggiungere piazza Mazzotti per il parcheggio. Sarà chiusa al traffico anche la pista ciclabile in viale Italia, tra viale Mancini e via Sardegna. I ciclisti potranno bypassare la chiusura passando da viale Mancini, corso Angioy, via Padre Taddei e via Sardegna.

Per la manifestazione Laurea in piazza, venerdì 28 giugno dalle 8 alle 24 è previsto il divieto di fermata in via Moleschott; dalle 14 alle 24 vietato l'accesso ai portici Bargone e Crispo da via Cagliari; a via Carlo Alberto da via Cavour; a via Spano da viale Umberto. È consentito il transito in via Carlo Alberto ai veicoli in entrata e in uscita dai posti auto interni alla stessa via.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo