Insegnanti di sostegno, partito il corso di specializzazione all'Università di Sassari

Ha preso il via ufficialmente all'Università degli Studi di Sassari il corso di specializzazione per il conseguimento del titolo di insegnante di sostegno nella Scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado.

Il 1° luglio sono cominciate le lezioni che andranno avanti per i prossimi mesi per più di 350 ore di didattica, fra insegnamenti e laboratori. I corsisti sono 150 così suddivisi: 50 per la Scuola primaria, 50 per la Scuola secondaria di primo grado e altrettanti per la secondaria di secondo grado.

Le attività di formazione si svolgono nel dipartimento di Storia, scienze dell'uomo e della formazione dell'Ateneo. Dirige il corso il professor Filippo Dettori, docente di Didattica e pedagogia speciale all'Università di Sassari.

L'attivazione del corso di formazione per insegnanti di sostegno risponde a una necessità impellente del territorio, che sempre più richiede figure specializzate al fine di cogliere e soddisfare i bisogni di apprendimento differenziati manifestati dal sistema scolastico.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo